Quell’odio on line figlio di vuoti e disagio. Barni: “Non è colpa della rete, costruiamo una strategia”
Fonte: Regione ToscanaPubblicato il 13-10-2018By Walter Fortini