Mobility App

PRENOTAZIONE ACCESSO SPIAGGE O ALTRE AREE PUBBLICHE

L’applicativo di gestione della prenotazione delle spiagge ha come finalità principale quella di consentire agli enti di fornire uno strumento ai cittadini per accedere alle spiagge pubbliche in ordine alle restrizioni o comunque alla razionalizzazione degli accessi imposte dall’emergenza Covid-19.

La procedura è composta da:

  • Una web application, totalmente operante in cloud, lato ente, che fornisce tutti gli strumenti e le funzionalità di gestione del servizio
  • Una App per smartphone, lato utente, che consente l’effettuazione delle prenotazioni nonché, lato verificatore, il controllo delle stesse

Le principali funzionalità sono le seguenti.

 

GESTIONE ANAGRAFICA SPIAGGIA
In una gestione “multi-spiaggia” è prevista la creazione e gestione della singola spiaggia, con le caratteristiche principali della stessa, in particolare:

– Orario e data di apertura e chiusura
– Numero di posti disponibili, anche differenziati per eventuali tipologie di posto
– Eventuali servizi accessori
– Fasce orarie di prenotazione

ANAGRAFICA UTENTI
La procedura prevede due ipotesi di prenotazione:

1. Con registrazione dell’utente: in questo caso l’utente dovrà preventivamente creare un proprio account con il quale procedere all’effettuazione delle prenotazioni
2. Senza registrazione dell’utente: l’utente potrà procedere alla prenotazione senza necessità di creare un proprio account ma semplicemente fornendo il proprio nome e cognome, numero di telefono ed indirizzo email

La prima ipotesi consente una maggiore razionalizzazione degli accessi laddove comunque richiede un processo di autenticazione.
Nel secondo caso questo non avviene anche se l’idea è quella di fornire il codice di prenotazione via email evitando così di ingenerare prenotazioni con email fasulle o non proprie.
Di sicuro la prenotazione senza registrazione agevola gli utenti, semplifica il processo e riduce i tempi di gestione.
Nel caso specifico delle spiagge pubbliche, con accesso gratuito, e quindi senza la necessità di rilevare un corrispettivo o anche una fatturazione del servizio, a mio modo di vedere la prenotazione senza registrazione è la strada più indicata.

PRENOTAZIONE
L’applicativo prevede la possibilità di effettuare prenotazioni ad orario “libero”, nei limiti del tempo di apertura quotidiana della spiaggia o a fasce orarie. In generale è consigliabile prevedere fasce orarie per le seguenti ragioni:

1. L’utente tenderà a prenotare il maggior tempo possibile
2. Non ci sarà coincidenza degli orari di prenotazione con la determinazione di “buchi orari” inutilizzabili e che di fatto ridurranno in maniera significativa il numero di posti disponibili. Giovi a tal fine un esempio: se un utente prenota dalle 8 alle 12 e un altro dalle 13 alle 16 si determinerà un “buco orario” dalle 12 alle 13 che nessuno potrà utilizzare perché troppo breve. Se si riporta questa circostanza nell’ambito di una giornata di può ben comprendere come questo tipo di prenotazione possa inficiare in maniera rilevante il numero di posti disponibili senza che questo corrisponda ad una reale occupazione dei posti stessi
Le modalità precipue che proponiamo sono le seguenti:

– Un utente può prenotare una sola fascia oraria al massimo per il giorno successivo e fino al termine della fascia oraria stessa. Quindi “oggi per domani” ma anche nel giorno stesso la fascia anche già iniziata ove ci siano posti disponibili;
– Un’ora prima del termine della fascia oraria verrà inviata una email all’utente avvisandolo del termine e della possibilità di procedere alla prenotazione di una successiva fascia oraria chiaramente se ci saranno posti disponibili e così via fino alla terza fascia oraria.

Questo consente di evitare che gli utenti occupino più fasce orarie a prescindere dalla volontà di restare sulla spiaggia. Va da sé che se fosse consentito tutti gli utenti tenderanno a prenotare più fasce orarie con una evidente riduzione dei posti disponibili e magari inutilizzo degli stessi.

ALTRE FUNZIONALITA’

Il pacchetto standard prevede comunque la possibilità di gestire ed utilizzare altre funzionalità rispetto a quelle basi sopra descritte.

MAPPE
L’applicativo prevede la possibilità di mappare le spiagge ai fini di una migliore fruibilità da parte degli utenti e comunque per semplificare l’accesso alle spiagge.

OPEN DATA E DISTRIBUZIONE INFORMAZIONI
Sono disponibili varie tipologia di dashboard, con dati per singola spiaggia o aggregati per Comune, da poter pubblicare su canali web dell’Ente, tramite Totem o similari.

WEBSITE
La fornitura standard prevede anche la realizzazione di un sito internet dedicato al servizio per agevolare la distribuzione delle informazioni e l’accesso alle funzionalità segnatamente in modalità desktop.

distribuita da